Dintorni 2

panorama San Vincenzo

Dintorni

Panorama Campiglia Marittima

Dintorni 3

panorama da Villa il Poggetto
Villa Poggetto Bed & Breakfast Toscana

I dintorni


Il Bed&Breakfast Villa il Poggetto si trova in un angolo suggestivo della Costa degli Etruschi, a pochi chilometri dalle spiagge del Golfo di Baratti, San Vincenzo e Rimigliano e da molti borghi medievali come Populonia, Campiglia e Suvereto.

Terme, tennis, escursioni in bicicletta, visite a musei archeologici, cantine e frantoi sono a portata di mano.

Grazie alla posizione privilegiata della struttura è molto facile raggiungere le città d’arte e l’imbarco per l’Isola d’Elba dal porto di Piombino, sia con i mezzi pubblici che in auto.

Qual è il tipo di vacanza che desideri? Ti interessano la natura e il movimento? Vuoi rilassarti dedicandoti appieno al tuo benessere o scoprire tutto quello che la cultura della zona ha in serbo per te? Magari non vuoi neanche scegliere, perché vuoi vivere ognuna di queste esperienze giorno dopo giorno. L’unica decisione da prendere è da dove iniziare.

NATURA:

Il mare ti chiama in ogni sua sfumatura: in tutto il litorale, sia in direzione nord che in direzione sud, le spiagge attrezzate si alternano a quelle libere, la sabbia più sottile talvolta lascia il posto a sassi, scogli e fondali tutti da esplorare.

Nel golfo di Baratti e a San Vincenzo trovi centri diving, circoli velici con scuole di vela, windsurf e altre attività legate al mare, servizi nautici, noleggio imbarcazioni e biciclette, tra cui un centro convenzionato che porta direttamente al B&B i mezzi per i nostri gruppi di visitatori.

Lungo il Parco Naturale Costiero di Rimigliano la pineta è suggestiva e accogliente quanto la spiaggia, ideale per passeggiare anche fuori stagione tra le caratteristiche dune sabbiose, immergendosi nella macchia mediterranea fatta di lecci e pini domestici, mentre nel Parco Costiero della Sterpaia, tra Piombino e Follonica, troverai querce secolari e centinaia di ettari di arenile, boschi e radure agricole. Ci sono molti modi di esplorare la Costa degli Etruschi, per esempio in sella a una bicicletta o in groppa a un cavallo: l’ippovia è un itinerario percorribile a tappe che si snoda sull’intera provincia di Livorno per circa 170 chilometri, mentre ben 28 percorsi cicloturistici coprono la stessa area.

BENESSERE:

Quando si parla di relax è impossibile non pensare alle terme, specialmente in un territorio come il nostro, ricco di sorgenti naturali con acque ad alte temperature e con caratteristiche organolettiche che giovano alla salute del corpo e della mente. Nella sola Costa degli Etruschi, infatti, sono quattro i centri benessere nati intorno a questa filosofia: Il Calidario e le Terme di Venturina, a poche centinaia di metri dalla nostra struttura, le Terme di Sassetta e il Grand Hotel Tombolo. In particolare, gli ospiti del B&B Villa Il Poggetto possono usufruire della nostra convenzione con le terme del Calidario.

Se non ti va di interrompere i tuoi allenamenti neanche in vacanza, sappi che a poche centinaia di metri dalla nostra struttura trovi lo Sporting Club Venturina, un centro sportivo dotato di palestra, campi da tennis e di beach tennis aperti tutto l’anno, che d’estate organizza anche corsi di nuoto e attività in piscina, in un ambiente dinamico e stimolante.

CULTURA:

Vero paradiso per gli appassionati di storia etrusca, con il parco archeologico di Baratti e Populonia, e di arte rinascimentale, con le mura che testimoniano il passaggio di Leonardo da Vinci a Piombino, la nostra zona è una continua fonte di curiosità culturali in grado di risvegliare l’interesse di tutti.

Tra le mete più originali non possono mancare una visita al Parco Archeominerario di Campiglia Marittima, con tanto di percorso guidato dentro la miniera del Temperino e tour in trenino d’epoca, una puntata al museo della geotermia di Larderello e, per i meno impressionabili, al museo della tortura di Volterra.

In tutte le stagioni sono moltissime le manifestazioni all’aria aperta, come i festival di arte di strada, le rievocazioni storiche, i mercatini d’artigianato tipico e, non da ultime, le fiere e le sagre enogastronomiche. Per conoscere a fondo il patrimonio culturale di un territorio, infatti, occorre sedersi a tavola assaporando cibi e sorseggiando vini: non avrai che l’imbarazzo della scelta. E se sei interessato a un tour delle cantine, non esitare a chiederci informazioni: ti aiuteremo a organizzare una visita alla scoperta dei vini migliori della nostra zona.

Loading